Olio essenziale di Neroli

Neroli

Neroli: l’olio essenziale d’ emergenza


Nome botanico: citrus aurantium ssp. aurantium
Appartiene alla famiglia delle rutaceae


Il Neroli fa parte degli oli essenziali costosi, perchè ci vogliono 1 tonnellata di fiori d’arancio per ottenere 1 litro di essenza.

L’essenza dei fiori d’arancio amaro ha ottenuto il suo nome da una principessa romana di nome Nerola, che amava questa fragranza e la metteva ovunque e bagnava tutti i suoi vestiti con quest’essenza.

Frequentemente viene utilizzato Neroli nei profumi, ma oltre questo ha anche molti effetti benevoli. Nella lampada diffusoria o negli oli da massaggio influisce sull’umore e fa scomparire le ombre dei brutti ricordi. In caso di choc aiuta a sentire il profumo di una goccia d’olio essenziale di neroli sotto il naso sia nei bambini sia negli adulti. Alcune gocce su un fazzoletto vicino al cuscino aiuta a dimenticare una giornata difficile, consola in caso di tristezza e previene gli incubi.

 Le proprietà fisiche: Gli Aromaterapeuti consigliano spesso Neroli a chi ha disturbi cardiaci di tipo nervoso. Nelle creme rigenera la pelle e da sostegno alla pelle matura.

Anime e psiche: Il profumo dell'olio essenziale di Neroli può servire a tranquillizzare in situazioni di shock o spaventi per superare momenti difficili.