Olio essenziale di Lavanda vera

Lavanda vera

Lavanda vera: l’olio essenziale „toccasana“


Nome botanico: lavandula officinalis (angustifolia)
Appartiene alla famiglia delle labiate (lamiaceae).


Con 160 kg di piante si ottiene 1 litro di olio essenziale

L'essenza di lavanda è un'essenza meravigliosa con tantissime proprietà positive. Bisognerebbe scrivere un libro intero per poter ringraziare in modo adeguato a questa pianta meravigliosa.

Anima e Psiche: L’essenza di lavanda è un’olio che si adatta alle diverse esigenze delle persone, p.e. in caso di stanchezza per rinfrescarsi, in caso di agitazione per tranquillizzarsi. Avendo delle proprietà equilibranti serve in molte situazioni diverse, senza controindicazioni. Alcune gocce di lavanda sul cuscino (le essenze pure non lasciano tracce) facilita il sonno ovunque.

Il posto della lavanda nel mondo della scienza:
Tramite degli studi sul comportamento del sonno, è stato dimostrato che attraverso la diffusione di lavanda nei  dormitori viene migliorata notevolmente l’insonnia delle persone testate.


Le proprietà fisiche: L'aromaterapeuta consiglia la lavanda in caso di rossore della pelle dopo le esposizioni prolungate al sole (p.e. aggiungendo alcune gocce nella crema biologica abituale), in caso di febbre può aiutare ad abbassarla, massaggiando alcune gocce sulla pianta del piede o aggiungendo alcune gocce sugli impacchi umidi. Ha caratteristiche cicatrizzanti e disinfettanti con alta tollerabilità sulla pelle. Gli aromaterapeuti lo possono consigliare in tante occasioni p.e. in caso di piccole ferite da taglio, abrasioni, ustioni lievi, punture d'insetti ecc.

L'olio essenziale di lavanda assieme all'olio essenziale dell'albero del tè sono gli unici oli essenziali che possono essere usati puri, direttamente sulla pelle. L'olio essenziale di lavanda si mescola bene con tutti gli oli essenziali.

Lavanda vera è un olio essenziale molto prezioso che non deve mancare in nessuna casa e durante nessun viaggio!